Rotary Club Merate Brianza

Merate: Francesca Perrot è il nuovo presidente del ''Rotary''  

Cambio della guardia alla guida della sezione di Merate del Rotary Club. Nella serata di ieri, infatti, i soci si sono riuniti per il consueto passaggio delle consegne, che è stato tra l'altro l'occasione per presentare a tutti alcuni nuovi membri. La 'conviviale' si è tenuta, come sempre, presso il ristorante Lido di Imbersago, ed è stata trasmessa per l'occasione anche in streaming grazie alla piattaforma Zoom.

"Il Rotary raggruppa persone che eccellono nel loro mestiere e nella loro attività, mettendosi a disposizione del prossimo" ha esordito il presidente uscente Giuseppe Martinelli nell'introdurre il primo dei nuovi soci, Luigi Gasparini, presidente della cooperativa sociale Solleva insignito dell'onorificenza a Cavaliere al Merito della Repubblica nel 2017. "Luigi ha deciso di dedicare la sua vita ai soggetti più deboli, ed è questo uno dei motivi per cui è stato fortemente voluto dalla comunità rotariana come nuovo membro."

L'ingresso è stato siglato dalla consegna della tradizionale spilla, segno distintivo dei soci, offerta subito dopo anche a Gabriele Panzeri, nato a Milano nel 1959 ma trasferitosi ben presto in Brianza, da dove ha concluso gli studi al Politecnico di Milano con una tesi dal titolo 'I volti urbani di Rotterdam'. "Panzeri ha operato in Irpinia ed in Nord Africa, portando avanti l'attività edilizia di famiglia, e diventando poi l'organizzatore del gemellaggio tra Olgiate Molgora e Stocksmoor" ha proseguito il presentatore, ringraziando per il solido contributo che apporterà sicuramente al Club.

Prima dell'atteso passaggio di consegna è stato il momento delle onorificenze. Il riconoscimento 'Paul Harris' è andato a Matteo Notaro, "per innumerevoli motivi, ma soprattutto per la continuità e l'assiduità che ha dimostrato al Club". Un secondo riconoscimento è stato consegnato a Carla Magni, questa volta con zaffiro, poichè è il secondo che la socia riceve, "per l'aiuto che non ha mai fatto mancare ad ogni singolo membro del Rotary".
In ultimo, ma non certo meno importante, il passaggio di consegne tra il presidente uscente, Giuseppe Martinelli, e Francesca Perrot, che ha raccolto la sua eredità per portare avanti la mission del Rotary meratese.

"Sono grato per aver portato avanti il rapporto con i giovani e gli insegnanti degli istituti scolastici" ha esordito Martinelli, ripercorrendo il periodo da presidente "Abbiamo lavorato molto con Rotaract portando avanti numerosi progetti, come quello organizzato da Cambiamenti". Il Rotary è dunque riuscito a coniugare arte e cultura in moltissime forme, ed anche nel periodo di emergenza sanitaria non è rimasto a guardare senza agire: "Per prima cosa abbiamo messo in campo le nostre risorse con un progetto di supporto sanitario in collaborazione con Regione Lombardia e Protezione Civile" ha puntualizzato Martinelli "Per poi proseguire aiutando le famiglie in difficoltà sul territorio in sinergia con la Caritas, riuscendo a raccogliere 20.000€".
 

Dopo gli ultimi ringraziamenti, la parola è finalmente passata a Francesca Perrot, prima presidentessa donna della storia del Club: "Per me questa è la serata dei Presidenti" ha esordito. "Sono molto contenta di aver potuto condividere questo momento con i nuovi ed i vecchi soci, mi riempie di gioia il fatto che abbiamo avuto la possibilità di incontrarci di persona, soprattutto per celebrare la fine del mandato di Giuseppe".

Anche lei ha voluto concludere dicendo grazie: "Alla mia famiglia, ai soci, a Giuseppe Martinelli, che mi sta lasciando un gruppo attivo ed unito, e ad Antonio Conrater, il socio che 17 anni fa mi presentò al Club".

G.Co

1/1
Covid19
RC Merate EndPolioNow - Cardani - 202002

Imbersago: la battaglia per eradicare la poliomelite con l'aiuto e l'impegno di tutti

Nel 1988, i casi di poliomielite verificati in tutto il mondo sono stati più di 350.000. 

   LEGGI TUTTO

RotaryMerateBrianza EndPolio.jpg
download.png

Merate: Piazza l'Idea presenta il suo concorso imprenditoriale

l gruppo "Piazza l'Idea", con l'arrivo dell'anno nuovo, propone a tutti gli under 35 residenti nel territorio del meratese il concorso "Facciamo un'impresa".

   LEGGI TUTTO

79760681_1569766686488828_49080170722665
T2021EN_Lockup_RGB.png

Merate: il ''Rotary'' premia i progetti in lingua degli studenti di Viganò e Agnesi. Nona edizione per il Concorso Randone

L'istituto Francesco Viganó ed il liceo Maria Gaetana Agnesi hanno dedicato la mattinata di sabato 11 gennaio alle premiazioni del Concorso Randone, indetto dal Rotary Club meratese, che ha coinvolto anche il Parini di Barzanó. Quella di quest'anno è ormai la nona edizione del concorso, che vede la partecipazione degli studenti, che sono chiamati a presentare un progetto in lingua straniera su un argomento a loro particolarmente caro.
   LEGGI TUTTO

Barzanò, ''Parini'': Riane Mignoli con il suo elaborato si aggiudica il premio Randone

Il via alla nona edizione del concorso "Vittorio Randone" è stato dato questa mattina al Liceo Linguistico "Parini" di Barzanò. Il progetto, promosso dal Rotary Club Merate in collaborazione con i docenti di alcune scuole superiori del territorio, ha coinvolto le classi seconde, terze e quarte, invitate a realizzare uno scritto in una delle quattro lingue studiate: inglese, francese, spagnolo e tedesco.      LEGGI TUTTO

Istituto Viganò’: mattinata di orientamento universitario per gli studenti con il ''Rotary'

È stato un sabato diverso dal solito per gli studenti delle classi quinte, a cui è stata dedicata una mattinata di orientamento, in vista della scelta della facoltà universitaria che li aspetta da qui a poco. La giornata che si è svolta presso l'istituto Viganò di Merate (organizzata con la collaborazione del liceo Agnesi) ha visto la presenza anche di studenti del Greppi di Monticello e del Parini di Barzanò. Come da più di trent'anni a questa parte, infatti, il Rotary Club meratese        LEGGI TUTTO

Casatenovo: a Villa Mariani va in scena il Rotary For Job

 

Nella serata di venerdì 31 maggio presso Villa Mariani di Galgiana, frazione di Casatenovo, è andato in scena un importante incontro sui lavori del futuro, organizzato da Rotary Club Merate Brianza, Rotary Club Colli Briantei in collaborazione con ReteSalute..       LEGGI TUTTO

premio gavioli 2019

1 PREMIO SCENEGGIATURA a ISS VIGANÒ

PREMIO MIGLIORE ATTRICE a LICEO PARINI BARZANÒ

Merate: la 4I del Viganò prepara il 'corto'. 'Ne è valsa la pena' e conquista il podio

 

“Ne è valsa la pena”. Con questa frase gli alunni della classe 4I dell'Istituto Viganò di Merate potrebbero racchiudere tutte le fatiche e le gioie del percorso svolto nel corso dell'anno scolastico ormai agli sgoccioli.         LEGGI TUTTO

Barzanò, ''Parini'': a Elena (cl.4°) il premio come miglior regista e attrice di un video

 

Bel riconoscimento per il liceo Parini di Barzanò. Dopo le vacanze di Natale, ai ragazzi dell'indirizzo artistico è stato proposto di partecipare al concorso Gavioli, gestito dall'organizzazione Rotary.      LEGGI TUTTO

Rotary for job 2019

“IL FUTURO DEI LAVORI, I LAVORI DEL FUTURO
Come potremo lavorare con soddisfazione in un mondo di nuove tecnologie e nuovi bisogni”

31 maggio 2019, Villa Mariani – Casatenovo (Lecco)

Serata Organizzata dai Rotary Club di Merate Brianza e Colli Briantei


La serata si inserisce nel progetto Rotary For Job, giunto ormai alla quinta edizione e nato per dare indicazioni specifiche e concrete ai cittadini che devono affrontare il mutato mondo del lavoro, aiutandoli a focalizzare i punti di forza e di debolezza della loro posizione rispetto alla domanda di lavoro attuale.       LEGGI TUTTO

1/72
  • LinkedIn Social Icon
  • issuu_logo_vertical
  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon

Servire al di  sopra di

ogni interesse  personale

IMG_7255_edited.jpg

Il presidente 2020-2021 è

Francesca Perrot

Il segretario per il triennio 2019-2022

è    Laura Pezzolla

Il Rotary Club Merate Brianza è stato fondato nel 1984 come filiazione del Rotary Club Lecco. Ne fanno parte imprenditori e professionisti della realtà locale.

Lo scopo fondamentale del club si sintetizza nel motto del Rotary International del “servire al disopra di ogni interesse personale” coi seguenti strumenti:

- sviluppare le relazioni amichevoli fra i soci per renderli più coesi nel servire l’interesse generale;

- informare ai principii della più alta rettitudine la pratica degli affari e delle professioni, riconoscere la dignità di ogni occupazione utile e far sí che essa venga esercitata nella maniera più degna quale mezzo per ‘servire’ la società;

- orientare l’attività privata, professionale e pubblica dei singoli al concetto del ‘servizio’;

- diffondere la comprensione e la pace fra le nazioni mediante la pratica di relazioni amichevoli fra gli esponenti delle varie attività economiche e professionali, uniti nel comune proposito e nella volontà del ‘servire’.

 

© 2020 ROTARY CLUB MERATE BRIANZA - segreteria@rotarymeratebrianza.it Sede: Ristorante "Toscano al Lido", via Adda 33 - 23898 Imbersago Lc